Il Chemin de la Cabine, prossimo ingresso della Paris-Camembert © Ouest France
Il Chemin de la Cabine, prossimo ingresso della Paris-Camembert © Ouest France

La Paris-Camembert 2018 affronterà un tratto… in foresta!

La prossima edizione della Paris-Camembert presenterà una particolarità. No, non cambierà il premio assegnato al vincitore, consistente in forme del tipico formaggio locale pari al peso di chi taglia il traguardo in prima posizione. La variazione riguarderà il tracciato, con l’aggiunta di un settore alquanto speciale.

A circa una decina di km dal traguardo, i corridori dovranno affrontare un tratto in foresta, ovviamente su uno sterrato non certo ben curato. Questo segmento, ribattezzato Chemin de la Cabine, è lungo 1900 metri e sarà sicuramente un punto chiave della prova. Il presidente del comitato organizzatore Guy Brien spiega: «Sarà la nostra Foresta di Arenberg. Volevamo trovare un’originalità e credo che questa sia la scelta migliore».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile