Kristina Vogel, una delle protagoniste della rassegna © Bettiniphoto
Kristina Vogel, una delle protagoniste della rassegna © Bettiniphoto

Gli Europei su Pista si chiudono con la Germania in testa al medagliere

Si sono chiusi oggi a Berlino i Campionati Europei su Pista della categoria élite: nell’ultima giornata di gare niente medaglie per l’Italia che chiude così con un bottino di due ori, un argento e tre bronzi. A trionfare sono stati i padroni di casa della Germania che proprio grazie alle ultime due gare del programma hanno raggiunto la Francia a quota cinque medaglie d’oro superandola nel conto degli argenti (4-1) e dei bronzi (3-1).

A firmare il successo teutonico è stata ancora una volta la fantastica scuola dello sprint. Nella Velocità femminile il titolo è andato a Kristina Vogel che in finale ha battuto per 2-0 la francese Mathilde Gros, bronzo invece alla russa Daria Shmeleva. Nel Keirin maschile invece si è imposto il 30enne Maximilian Levy che ha preceduto Shane Perkins, al primo podio dopo il passaggio dalla nazionalità australiana a quella russa, e l’ucraino Andrii Vynokurov; il cammino degli azzurri Luca e Francesco Ceci si è interrotto al turno di ripescaggio.

Gli altri due titoli europei assegnati in questa giornata finale sono quelli della Madison, sia maschile che femminile. Tra gli uomini ancora una volta a sorridere è stata la Francia con la coppia formata da Benjamin Thomas e Florian Maitre: i transalpini hanno chiuso con 43 punti, Danimarca a 42, Polonia a 40, beffata la Svizzera a 39″; l’Italia di Consonni e Lamon non è andata oltre il 12° posto. Molto meglio sono andate le azzurre Maria Giulia Confalonieri e Letizia Paternoster che sono rimaste in lizza per la medaglia di bronzo fino all’ultimo sprint, salto poi finire quinte: esulta la Gran Bretagna che proprio in extremis supera l’Irlanda, bronzo all’Olanda.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile