Il quartetto azzurro dell'Inseguimento a Squadre © UEC/Bettiniphoto
Il quartetto azzurro dell'Inseguimento a Squadre © UEC/Bettiniphoto

Italia subito bene in Coppa del Mondo su Pista: i quartetti primi in batteria

A Pruszków in Polonia è scattato oggi la Coppa del Mondo su Pista 2017/2018. Come sempre il programma è iniziato con le batterie di qualificazione dell’Inseguimento a Squadre maschile e femminile che hanno regalato subito belle notizie ai colori azzurri: l’Italia ha infatti ottenuto un doppio primo posto che fa ben sperare per il prosieguo del weekend.

Il quartetto maschile composto da Liam Bertazzo, Simone Consonni, Filippo Ganna e Francesco Lamon ha fermato il cronometro in 3’58″787, quasi un secondo meglio dei motivatissimi padroni di casa della Polonia. I nostri hanno fatto la differenza soprattutto nell’ultimo chilometro e domenica mattina sfideranno la Danimarca per l’accesso alla finale per il primo posto, in programma sempre domenica nel tardo pomeriggio.

L’Italia al femminile invece ha avuto come protagoniste Elisa Balsamo, Tatiana Guderzo, Francesca Pattaro e Silvia Valsecchi. Per tre chilometri le quattro azzurre hanno fatto segnare parziali superiori alle rivali del Canada, poi anche in questo caso nel finale è arrivato il sorpasso: 4’24″006 per le nostre, 4’25″378 per le nordamericane con la Gran Bretagna terza in 4’25″980. Il quartetto femminile tornerà in pista domani nel primo pomeriggio contro la Germania (oggi quarta ma staccata di più di sei secondi) nella sfida che vale l’accesso alla finale prevista per domani sera.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile