Il vincitore finale Jai Hindley con i compagni © Mitchelton-Scott
Il vincitore finale Jai Hindley con i compagni © Mitchelton-Scott

Tour of Fuzhou, a Bogdanovics l’ultima tappa, 9° Colli. La generale a Hindley

L’ultima tappa del Tour of Fuzhou si è disputata in circuito a Yong Tai, sulla distanza di 127.4 km. La vittoria, giunta al termine di uno sprint a ranghi compatti, è andata a Maris Bogdanovics. Per il lettone della Rietumu Banka Riga si tratta della quarta affermazione stagionale, unico del suo team ad alzare le braccia al cielo.

Alle sue spalle gli ucraini del Kolss Cycling Team Andriy Kulyk e Mykhaylo Kononenko. Seguono il giapponese Kota Sumiyoshi (Aisan Racing Team), il lettone Andris Vosekalns (Rietumu Banka Riga), il cinese Chen Zhiwen (Giant Cycling Team), il grego Polychronis Tzortzakis (RTS Monton Racing), il malese Muhammad Ahmad (Malesia), l’azzurro Daniele Colli (Qinghai Tianyoude Cycling Team) al nono posto e l’ucraino Sergiy Grechyn (Hainan Jilun Cycling Team).

Nessun cambiamento in classifica generale: l’australiano Jai Hindley si porta a casa la vittoria nella cinque giorni cinese. Salgono sul podio con il ventunenne della Mitchelton-Scott Fung Ka Hoo (Hong Kong) e il bielorusso Stanislau Bazhkou (Minsk Cycling Club), lontani rispettivamente 4″ e 15″. Seguono l’australiano Drew Morey (Terengganu Cycling Team) a 33″, il colombiano Francisco Jarley Colorado (Ningxia Sports Lottery) a 37″, Kononenko a 41″, l’ucraino Andriy Vasylyuk (Kolss Cycling Team) a 59″, l’altro ucraino Anatoliy Budyak (ISD-Jorbi) a 1’48”, Choi Hiu Fung (Hong Kong) a 1’49” e l’eritreo Amanuel Million (Eritrea) a 1’54”.

Indovina i piazzamenti di Van Aert
Vinci un casco Suomy Gun Wind
come quello che utilizza lui!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile