Simone Ponzi e Filippo Zaccanti in posa con la nuova maglia © Nippo-Vini Fantini
Simone Ponzi e Filippo Zaccanti in posa con la nuova maglia © Nippo-Vini Fantini

Nippo Vini Fantini Europa Ovini, Ponzi e Zaccanti completano la rosa

Il roster 2018 della Nippo Vini Fantini Europa Ovini si completa con due innesti italiani, di diversa esperienza ma che giungono nel sodalizio con la medesima grande motivazione. Si tratta di Simone Ponzi e di Filippo Zaccanti, che vanno così a rinfoltire la colonia italiana della compagine italo-nipponica.

Classe ’87, Ponzi vanta sette vittorie in carriera, ottenute nelle corse europee. Il bresciano sarà una preziosissima alternativa al capitano Marco Canola. Queste le parole dell’ex corridore della CCC Sprandi Polkowice: «Voglio anzitutto ringraziare Francesco Pelosi per la grande occasione, perché ho avuto due anni davvero difficili e sentirmi parte di questo progetto fa davvero piacere e mi da un grande morale per il 2018. Sono stato in squadre World Tour e in squadre Professional e qui per professionalità e organizzazione mi sembra di essere di nuovo nel World Tour. Personalmente nel 2018 voglio tornare a vincere, spero anche in Italia. Il leader è Marco Canola e ci siamo parlati molto negli scorsi giorni, io vengo qui anzitutto per essere un prezioso supporto per lui nelle sue gare obiettivo di questa stagione. Cercherò poi di farmi trovare pronto quando toccherà a me fare la corsa».

Dagli under 23 proviene Zaccanti, scalatore classe ’95 che passa al professionismo dopo l’esperienza al Team Colpack. Due i successi nel 2017 per il bergamasco, che afferma: «Questo sarà il mio primo anno da pro’, cercherò di imparare quanto più possibile dai più esperti. Essendo un scalatore cercherò di cogliere il massimo anche da Damiano Cunego, che con noi correrà l’ultimo anno di una grande carriera, mi metterò al suo servizio come al servizio di tutta la squadra cercando di imparare da ogni situazione e occasione per crescere».

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile