Khalil Khorshid ha vinto una tappa, la generale e la classifica dei gpm © Tour de Singkarak
Khalil Khorshid ha vinto una tappa, la generale e la classifica dei gpm © Tour de Singkarak

Il Tour de Singkarak è ancora iraniano con Khorshid, ultima tappa a Mat Amin

Per l’ottava volta in nove edizioni, è un corridore iraniano ad aggiudicarsi la classifica finale del Tour de Singkarak in Indonesia: dopo il tris di Mizbani, la doppietta di Zargari ed i successi di Moazemi e Kolahdozhagh (nel 2012 ha vinto lo spagnolo Pujol, ma sempre correndo con un team iraniano), a salire sul gradino più alto del podio è stato il 29enne Khalil Khorshid, rappresentante del Tabriz Shahrdari Team. Il britannico Daniel Whitehouse ha chiuso secondo staccato di 48″, dietro di lui un abisso per trovare Yonathan Monsalve terzo a 9’18”, Loïc Desriac quarto a 9’39” e Jahir Pérez quinto a 9’40”.

Nonostante un percorso nervoso, nell’ultima tappa di questo Tour de Singkarak non è cambiato nulla a livello di classifica. La vittoria di giornata è andata al malese Mohd Shahrul Mat Amin (Terengganu) che ha battuto in volata gli altri 10 corridori che erano in fuga con lui: il marocchino Soufiane Sahbaoui e l’altro malese Muhsin Al Redha Misbah hanno agguantato rispettivamente la seconda e la terza posizione di tappa.

Indovina i piazzamenti di Van Aert
Vinci un casco Suomy Gun Wind
come quello che utilizza lui!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile