Bradley Wiggins in azione © Twitter/Orla Chennaoui
Bradley Wiggins in azione © Twitter/Orla Chennaoui

Bradley Wiggins e il canottaggio, la prima uscita ufficiale si chiude con un 21° posto

Il Lee Valley VeloPark, il velodromo olimpico di Londra 2012, è stato teatro oggi della prima uscita ufficiale di Bradley Wiggins nelle nuove vesti di canottiere: il 37enne britannico, cinque volte olimpionico nel ciclismo tra strada e pista, ha partecipato infatti ai Campionati Britannici di Canottaggio Indoor, primo passo verso il sogno di partecipare ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Nel mondo britannico c’era grande attesa per scoprire cosa sarebbe stato capace di fare Wiggins nella prova dei 2000 metri: il risultato finale, nonostante una buona partenza, è stato un non esaltante 21° posto in 6’22″5, tempo superiore a quelle che erano le aspettative iniziali e che lo ha collocato a ben 34″ di distanza dal vincitore Adam Neill. Ma è difficile pensare che Bradley Wiggins si possa far scoraggiare da questo risultato…

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile