Luca Chirico alla Vuelta al Táchira © Androni Giocattoli-Sidermec
Luca Chirico alla Vuelta al Táchira © Androni Giocattoli-Sidermec

Fuga bidone alla Vuelta al Táchira: tappa e maglia per Gutiérrez, quarto Chirico

La seconda tappa della Vuelta al Táchira, disputata sulla distanza di 173 km tra Suripá e Borotá, è stata caratterizzata da una fuga bidone nata attorno al km 35. I quattordici elementi presenti in tale azione hanno guadagnato un margine vieppiù cospicuo, arrivando sul traguardo con oltre 15′ sul plotone.

A imporsi è stato uno dei favoriti per la graduatoria finale, vale a dire Pedro Gutiérrez. Il ventottenne del Banco Bicentenario-Gobernación de Yaracuy, già conquistatore in passato di due edizioni della Vuelta a Venezuela, ha tagliato la linea d’arrivo con 1″ sui connazionali Ángel Rivas (FedeIndustrias) e Ronald González (Inversiones Alexander). Quarto posto a 10″ per l’unico italiano presente nell’azione, vale a dire il varesino Luca Chirico, alla prima in gara con la maglia Androni Giocattoli-Sidermec.

In classifica Gutiérrez è balzato al comando, togliendo la maglia gialla al vincitore della tappa inaugurale Matteo Malucelli. Lo sprinter romagnolo ha però l’occasione di rifarsi domani nella San Cristóbal-Táriba di 117.6 km, prova tutta pianeggiante.

Visita lo store di Cicloweb!

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile