Rinaldo Nocentini sul podio alla Tropicale Amissa Bongo © Tropicale Amissa Bongo
Rinaldo Nocentini sul podio alla Tropicale Amissa Bongo © Tropicale Amissa Bongo

40 anni e non sentirli: Nocentini conquista la terza tappa alla Tropicale Amissa Bongo

Rinaldo Nocentini non si stanca di pedalare. Anche quest’anno il veterano toscano è in sella e per la terza stagione di fila difende i colori del Sporting-Tavira. Con il sodalizio portoghese ha iniziato l’annata in Gabon, alla Tropicale Amissa Bongo, e oggi, nella Fougamou-Lambarene di 114 km, è persino riuscito a vincere.

È stato infatti il quarantenne azzurro il primo a tagliare il traguardo nella terza tappa, superando in una volata a due il francese Damien Gaudin (Direct Énergie). Il gruppo, giunto a 2″, è stato regolato dall’australiano Brenton Jones (Delko Marseille Provence KTM).

Completano la top 10 l’algerino Youcef Reguigui (Sovac-Natura4Ever), l’italiano Luca Pacioni (Wilier Triestina-Selle Italia), l’eritreo Tesfom Okubamariam (Eritrea), il francese Bryan Nauleau (Direct Énergie), il lituano Evaldas Siskevicius (Delko Marseille Provence KTM) e gli eritrei Zemenfes Solomon e Henok Mulubrhan, entrambi in gara con la maglia della nazionale.

Grazie all’abbuono conquistato, Jones diventa il nuovo capoclassifica. L’australiano guida con 1″ sull’ex leader, il tedesco Lucas Carstensen (Bike Aid). Nocentini è terzo a 3″ mentre Pacioni è sesto a 9″.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile