Il testa a testa nella terza tappa del New Zealand Cycle Classic © New Zealand Cycle Classic
Il testa a testa nella terza tappa del New Zealand Cycle Classic © New Zealand Cycle Classic

New Zealand Cycle Classic, colpo di reni vincente per Gibson

Volata tiratissima nella terza frazione del New Zealand Cycle Classic. Al termine dei 136 km tra Masterton e Martinborough è infatti servito il colpo di reni per avere la meglio sulla concorrenza. A esultare è stato Matthew Gibson, ventunenne britannico di buone speranze.

L’alfiere del JLT Condor ha superato l’australiano Toby Orchard (Australian Cycling Academy), giunto proprio a un soffio dalla prima affermazione in carriera. Terzo posto per Ryan Thomas (Brisbane Continental Cycling Team), quarto per il vincitore di ieri Cameron Scott (Australian Cycling Academy). Completa la top 5 l’elvetico Théry Schir, in gara con la propria nazionale.

Classifica immutata con il neozelandese Nick Reddish (Oliver’s Real Food) che guida con 4″ sul connazionale Hayden McCormick (Nuova Zelanda) e 7″ sull’australiano Robert Stannard (Team Skoda Racing). Domani la tappa chiave della prova oceanica, da Masterton a Admiral Hill: nei 150 km previsti saranno cinque le salite da scalare, compresa quella che porta sin sul traguardo.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile