Mathieu Van der Poel, vincitore della Coppa del Mondo 2017/2018 © UCI/Hamvas
Mathieu Van der Poel, vincitore della Coppa del Mondo 2017/2018 © UCI/Hamvas

Ecco il calendario della Coppa del Mondo di Ciclocross 2018/2019; Mondiali 2021 in Belgio

Il Consiglio Direttivo dell’UCI riunitosi oggi a Valkenburg in Olanda ha approvato il calendario della Coppa del Mondo di Ciclocross per la stagione 2018/2019 e ha deciso la sede che ospiterà i Campionati del Mondo sempre di Ciclocross nel 2021.

Per quanto riguarda la Coppa del Mondo, a settembre si partirà ancora una volta dagli Stati Uniti: la prima prova sarà il 23 settembre a Waterloo, seguita il 29 dello stesso mese dallo Jingle Cross di Iowa City. A quel punto si tornerà in Europa passando dalla Svizzera (Berna) e dalla Repubblica Ceca (Tabor) prima dei classici appuntamenti in Belgio a Koksijde, Namur e Heusden-Zolden. A gennaio 2019 avremo le ultime due prove stagionali a Pont-Château in Francia ed a Hoogerheide in Olanda.

23/09/2018 – Waterloo (Usa)
29/07/2018 – Iowa City (Usa)
21/10/2018 – Berna (Sui)
17/11/2018 – Tabor (Cze)
25/11/2018 – Koksijde (Bel)
23/12/2018 – Namur (Bel)
26/12/2018 – Heusden-Zolder (Bel)
20/01/2019 – Pont-Château (Fra)
27/01/2019 – Hoogerheide (Ola)

L’Unione Ciclista Internazionale, come detto, ha anche assegnato i Campionati del Mondo di Ciclocross per il 2021: sarà la città belga di Ostenda ad ospitarli per la prima volta nella storia. Ricordiamo che dopo la rassegna iridata di Valkenburg di questo weekend, avremo quelle di Bogense in Danimarca nel 2019 e di Dübendorf in Svizzera nel 2020.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile