Assolo di Evie Richards a Valkenburg © Cyclephotos
Assolo di Evie Richards a Valkenburg © Cyclephotos

Evie Richards rispetta il pronostico, oro per la Gran Bretagna anche tra le Under 23. Sara Casasola sesta

Altro oro per la Gran Bretagna nella seconda delle tre gare previste oggi per i Mondiali di Ciclocross in corso a Valkenburg: a dire la verità, l’oro di Evie Richards era piuttosto prevedibile, dato che il talento  classe 1997, già oro nel 2016, corre e vince  anche tra le élite. Difatti la Richards è andata via già nel corso del primo dei tre giri previsti per la categoria, e solo qualche rogna al cambio nell’ultimo giro le ha impedito di vincere con un largo margine. Al secondo posto l’olandese Ceylin Del Carmen Alvarado, a 38″, mentre terza si piazza l’austriaca Nadja Heigl ad 1’04”. La migliore azzurra è risultata Sara Casasola, autrice di una corsa in rimonta e sesta ad 1’40”. 11esima Francesca Baroni, 13 Silvia Persico, 15esima Rebecca Gariboldi, solo 19esima l’azzurra più quotata, Chiara Teocchi.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile