Le ragazze azzurre dell'inseguimento a squadre prima della lotta per la medaglia © FCI
Le ragazze azzurre dell'inseguimento a squadre prima della lotta per la medaglia © FCI

E tre: a medaglia anche le azzurre dell’Inseguimento, altro bronzo per l’Italia ai Mondiali su pista

Elisa Balsamo, Tatiana Guderzo, Silvia Valsecchi e Letizia Paternoster hanno rispettato il pronostico e hanno piegato il Canada nella finale per il terzo posto nell’Inseguimento a squadre ai Mondiali su pista di Apeldoorn: le azzurre del quartetto hanno così conquistato il bronzo, terza medaglia di giornata per l’Italia nella rassegna iridata dopo il bronzo conquistato dagli inseguitori e l’argento di Michele Scartezzini nello Scratch.

La prova è stata equilibratissima per tre quarti, ma poi allo scoccare del terzo chilometro le ragazze di Dino Salvoldi hanno cambiato nettamente marcia, mentre le canadesi scoppiavano. Alla fine 4’20″202 il tempo dell’Italia, 3″014 di vantaggio sul Canada. L’oro è stato vinto dagli Stati Uniti sulla Gran Bretagna.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile