Le cure prestate a commissario e atleta dopo l'incidente © Wielerflits
Le cure prestate a commissario e atleta dopo l'incidente © Wielerflits

Momenti di paura al Mondiale su Pista: un’atleta investe un commissario

Momenti di paura nella sessione del primo pomeriggio odierno ai Campionati del Mondo su pista di Apeldoorn. Mentre era in corso la prima prova dell’omnium femminile, vale a dire lo scratchsi è verificato un incidente che ha coinvolto un’atleta e un commissario. Quest’ultimo era intento a togliere un paio di occhiali persi da un’atleta durante la gara; tuttavia, a 6 giri dal termine, la ciclista di Hong Kong Diao Xiaojuan lo ha investito, finendo anch’essa al suolo.

Il pubblico presente nel velodromo si è subito ammutolito e la corsa è stata ovviamente sospesa. Da quanto riportato dai media presenti in loco sia il commissario che la ciclista sono stati subito soccorsi dal personale medico; la ragazza è stata trasportata fuori dalla pista su una sedia mentre per il commissario, dopo un periodo di cure sul posto, è stato caricato in barella.

La gara, dopo l’interruzione di circa una mezzora, è stata fatta ripartire sulla distanza ridotta di 15 giri. A tagliare per prima il traguardo è stata la favorita, la neerlandese Kirsten Wild. Ottimo secondo posto per Elisa Balsamo.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile