Miguel Ángel López al Tour of the Alps © Twitter
Miguel Ángel López al Tour of the Alps © Twitter

Giro d’Italia, a terra in ricognizione anche Miguel Ángel López e Kanstantsin Siutsou

Il percorso della cronometro inaugurale del Giro d’Italia si sta rivelando molto più insidioso di quanto ci si aspettasse: oltre a Chris Froome, durante le ricognizioni di questa mattina ci sono state infatti anche le cadute di Miguel Ángel López e Kanstantsin Siutsou, probabilmente a causa di alcune sconnessioni in curva. Per il giovane colombiano dell’Astana, favoritissimo per la conquista della maglia bianca ma possibile protagonista ai piani altissimi della classifica solo escoriazioni, è andata peggio invece al bielorusso della Bahrain-Merida che, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, è stato trasportato in ospedale dove gli sarebbe stata riscontrata una frattura della terza vertebra. Siutsou quindi non prenderà il via in questo centounesimo Giro d’Italia lasciando la Bahrain-Merida con soli 7 uomini in gara e privando Domenico Pozzovivo di un importante uomo in salita.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile