Thomas Lebas vince in fuga al Tour of Japan © Tour of Japan
Thomas Lebas vince in fuga al Tour of Japan © Tour of Japan

Fuga in porto al Tour of Japan: tappa e maglia per Lebas, quinto Canola

Nel tracciato mosso di Minami Shinshu, ripetuto dieci volte per un totale di 123.6 km, una fuga è riuscita ad arrivare sin sul traguardo. La quinta giornata del Tour of Japan, dunque, non si è conclusa con uno sprint di gruppo ma con una volata ristretta a due elementi: ad imporsi è stato l’esperto francese Thomas Lebas (Kinan Cycling Team) che ha superato il colombiano Jorge Camilo Castiblanco (Team Illuminate).

Con loro viaggiava anche l’australiano Dylan Sunderland (Bennelong SwissWellness), staccatosi però nel finale e giunto a 20″. Il gruppo dei migliori ha invece tagliato il traguardo a 1’19” con Grega Bole (Bahrain Merida) che ha preceduto Marco Canola (Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini), Kazushige Kuboki (Team Bridgestone), Salvador Guardiola (Kinan Cycling Team), Kota Yokoyama (Shimano Racing Team), Cameron Piper (Team Illuminate) e Hideto Nakane (Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini).

La classifica conosce uno stravolgimento con Lebas balzato al comando: il trentaduenne ora guida con 1’01” su Bole, 1’04” su Canola e 1’06” su Castiblanco. Domani la tappa più attesa e scenografica della manifestazione nipponica, ossia la scalata al Monte Fuji: 32.9 km in linea fino ai 1959 metri del traguardo.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile