Oscar Hernandez coi genitori © Facebook
Oscar Hernandez coi genitori © Facebook

Oscar Hernandez fa tappa e maglia al Gp Internacional Torres Vedras

Si è consumata in Portogallo la tappa regina del Gp Internacional Torres Vedras, noto anche come Trofeu Joaquim Agostinho, tra le corse più cariche di blasone e internazionali del circuito portoghese. Tappa resa difficile dal circuito finale di Torres Vedras, col muro di Serra da Vila da affrontare quattro volte. Al penultimo giro si forma un gruppo di 14 atleti, con tutta la crema del ciclismo continental iberico: da Ricardo Mestre a David De La Fuente, passando per David Arroyo e Alejandro Marque.

Sull’ultima salita, col gruppo in forte avvicinamento, è Oscar Hernandez Martinez (Aviludo-Louletano) a forzare l’andatura, dopo aver sfruttato il supporto del compagno David De La Fuente; lo spagnolo riesce a non farsi assorbire dagli altri compagni di fuga rimasti, anticipando di 4″ Fabricio Ferrari (Caja Rural), Antonio Barbio (Miranda – Mortagua), Alejandro Marque (Sporting Tavira), David Rodrigues (Radio Popular – Boavista), Ricardo Garcia (Euskadi) e Ricardo Mestre (W52).

La nuova generale vede Hernandez prendere il comando ad una tappa dal termine, con 14″ su Marque, 19″ su Barbio e 21″ sul precedente leader José Fernandes.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile