Nelson Soto conquista la prova in linea dei Giochi Centroamericani © Juegos Centroamericanos
Nelson Soto conquista la prova in linea dei Giochi Centroamericani © Juegos Centroamericanos

Soto profeta in patria: vince a Barranquilla la prova in linea dei Giochi Centroamericani

Cosa c’è di meglio che vincere una medaglia d’oro per il proprio paese? Farlo nella propria città, con i familiari presenti in loco. Questo è quanto è capitato a Nelson Soto. Il ventiquattrenne colombiano, tesserato per la Caja Rural-Seguros RGA, è nativo di Barranquilla, la città che, fino ad oggi, è stata teatro dei Giochi Centroamericani e dei Caraibi.

In nove si sono sfidati allo sprint per conquistare la prova in linea. Ad avere la meglio, come detto, Soto: la medaglia d’argento è andata al panamense Cristofer Jurado che gareggia in Italia con la Trevigiani. Il bronzo, invece, va al venezuelano Carlos Linares, medesima provenienza del quarto, Cléver Martínez.

Completano la top 10 il costaricano Román Villalobos, il cubano Felix Nodarse, il guatemalteco Alex Ajpacaja, il messicano José Aguirre, il guatemalteco Alder Torres e il colombiano Juan Esteban Arango.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile