Il podio finale del Tour du Rwanda © IGIHE
Il podio finale del Tour du Rwanda © IGIHE

Gran finale del Tour du Rwanda: Lagab vince l’ultima tappa, Mugisha porta a casa la corsa

Il Tour du Rwanda ha una conclusione piuttosto effervescente: una tappa breve, di 82 km, attorno alla capitale Kigali, ma con diverse salite, tra le quali il cosiddetto “muro di Kigali”, una salita in pavé che curiosamente ricorda i muri belgi, forse eredità coloniale, che potrebbe vedere la ribalta internazionale se si dovesse concretizzare l’idea di un mondiale africano proprio a Kigali.

Corsa tiratissima, un gruppo ristretto di una decina di atleti va a giocarsi il risultato parziale allo sprint: va a vincere, come nella prima tappa, l’esperto algerino Azzedine Lagab (GSP Algeri), che va a battere lo spagnolo David Lozano (Team Novo Nordisk) ed il casalingo Didier Munyameza, in corsa con la nazionale ruandese. Il leader della classifica Samuel Mugisha, uno dei più promettenti atleti ruandesi in forza al development team della Dimension Data (maglia di miglior scalatore al Giro della Valle d’Aosta), arriva ottavo a 6″ controllando il più stretto rivale Jean-Claude Uwizeymana (POC Côte de Lumiére), trovando quindi il successo finale con 21″ di vantaggio sul connazionale. Terzo gradino del podio all’etiope Mulu Hailemichael, una sorpresa assoluta (era la sua prima corsa UCI), all’attacco anche oggi nel finale di gara : 1’04” il ritardo finale.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile