Marta Cavalli medaglia d'oro e Martina Alzini medaglia d'argento agli Europei su Pista Under 23 di Aigle © UEC
Marta Cavalli medaglia d'oro e Martina Alzini medaglia d'argento agli Europei su Pista Under 23 di Aigle © UEC

Europei su pista Under 23 e juniores, brillano le italiane: prima giornata con 3 ori e 1 argento

Dopo la passata settimana dedicata ai Campionati del Mondo juniores su pista, il velodromo di Aigle, in Svizzera, ospita a partire da oggi i Campionati europei under 23 e juniores su pista, rassegna che avrebbe dovuto disputarsi nel velodromo di Montichiari ma che, a causa del sequestro della struttura bresciana, sono stati forzatamente spostati altrove.

La giornata inaugurale ha messo in mostra una nazionale italiana al femminile in grandissimo spolvero. A cominciare dall’Inseguimento individuale under 23: a sfidarsi nella finale sono state Martina Alzini e Marta Cavalli, rispettivamente seconda e prima nelle qualificazioni. A conquistare il metallo più pregiato è stata la cremonese Cavalli, campionessa nazionale il linea élite della Valcar PBM, mentre la milanese Alzini, tesserata per l’Astana Women’s Team, ha fatto propria la medaglia d’argento. Il podio è stato completato dalla russa Natalia Studenikina.

Anche la prima medaglia d’oro in assoluto della rassegna è andata all’Italia: merito di Letizia Paternoster. La trentina dell’Astana Women’s Team ha superato nell’Eliminazione under 23 la francese Clara Copponi e la neerlandese Mylene De Zoete, salendo così di categoria ma mantenendo l’alloro ottenuto nel 2017 tra le juniores.

Proprio nella categoria più giovane è arrivata la terza medaglia d’oro: Gloria Scarsi, infatti, si è aggiudicata lo Scratch juniores. La savonese della Valcar PBM ha avuto la meglio sulla belga Shari Bossuyt e sulla russa Anastasia Lukashenko.

Nulla da fare, invece, per gli uomini, che si sono dovuti accontentare solo di amarissimi quarti posti: è il caso di Davide Plebani, che ha perso la finale per il bronzo nell’Inseguimento individuale under 23 contro lo svizzero Stefan Bissegger, e di Attilio Viviani, giù dal podio nell’Eliminazione under 23.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile