Il rendering del Velodromo di Spresiano
Il rendering del Velodromo di Spresiano

Posta la prima pietra del Velodromo di Spresiano

Ieri mattina, alla presenza delle autorità politiche e sportive, è stata finalmente posta la prima, fatidica pietra del Velodromo di Spresiano. Nella località trevigiana sorgerà il velodromo coperto più grande d’Italia, con una capienza massima di 6000 spettatori e con caratteristiche di categoria 1, che permetteranno di ospitare Giochi Olimpici, Campionati del Mondo e prove di Coppa del Mondo. La realizzazione sarà a carico di Pessina Costruzioni, azienda che lo gestirà per i prossimi 50 anni. L’ipotesi è che, in caso di lavori senza intoppi, l’apertura all’utilizzo del velodromo possa effettuarsi nei primi mesi del 2020, giusto in tempo per preparare al meglio i Giochi Olimpici di Tokyo.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile