Il podio della prova maschile del Campionato italiano a cronometro 2018 © Filippo Alfero
Il podio della prova maschile del Campionato italiano a cronometro 2018 © Filippo Alfero

Campionato italiano a cronometro, Gianni Moscon conferma il titolo. Che sfida con Ganna!

Un duello magnifico. Così si può sintetizzare quanto accaduto quest’oggi nella prova a cronometro dei Campionati italiani su strada. Nei 41 km di Cavour sono stati due gli atleti a contendersi il titolo tricolore e il distacco finale fra i contendenti è stato minimo: solo due secondi, infatti, hanno separato vincitore e battuto.

A conquistare, o meglio, a riconquistare la maglia tricolore è stato Gianni Moscon. Il trentino del Team Sky è cresciuto alla distanza, stampando un tempo di 48’24”. Beffato di soli 2″ un Filippo Ganna (UAE Team Emirates) partito fortissimo, tanto che al secondo intermedio il suo margine su Moscon era di 19″. Terza posizione a 57″ per un altro piemontese, vale dire Fabio Felline (Trek-Segafredo).

Quarto posto a 1’23” per il friulano Alessandro De Marchi (BMC Racing Team), quinto a 2’03” per Mattia Cattaneo (Androni Giocattoli-Sidermec). Seguono Manuele Boaro (Bahrain Merida) a 2’44”, Davide Ballerini (Androni Giocattoli-Sidermec) a 3’09”, Davide Martinelli (Quick Step Floors) a 3’30”, Oliviero Troia (UAE Team Emirates) a 3’34” e Paolo Totò (Sangemini-MG.Kvis) a 3’35”.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile