Mattia Cattaneo al traguardo della Milano-Torino 2018 © Bettiniphoto
Mattia Cattaneo al traguardo della Milano-Torino 2018 © Bettiniphoto

La classifica della Ciclismo Cup alla vigilia dell’ultima gara: l’Androni vola al Giro 2019

Il Gran Piemonte che si disputerà domani segnerà la fine della Ciclismo Cup 2018 che spalancherà le porte del Giro d’Italia 2019 all’Androni Giocattoli-Sidermec: con la Milano-Torino di oggi, caratterizzata dal quarto posto di Mattia Cattaneo sul traguardo di Superga, la formazione di Gianni Savio ha infatti raggiunto la certezza matematica di ottenere la Wild Card in premio per la prossima edizione della corsa rosa, anche se non quella del primo posto in classifica.

L’Androni si presenta infatti all’ultimo appuntamento con un bottino 796 punti, ben 173 in più rispetto alla seconda classificata, la Bahrain-Merida, e 254 in più della Bardiani-CSF che è terza ma che non può più insidiare la formazione piemontese che quindi otterrebbe la Wild Card per il Giro 2019 anche in caso di secondo posto dietro ad una formazione World Tour.

In realtà l’unico scenario che priverebbe l’Androni-Sidermec della vittoria nella Ciclismo Cup 2018 sembra assolutamente improbabile: agli uomini di Savio mancano soli 8 punti ma per ritrovarsi secondi, oltre ad una grossa debacle al Gran Piemonte, la Bahrain-Merida dovrebbe riuscire ad occupare tutti e tre i gradini del podio per raggiungere l’ipotetico punteggio massimo di 180 punti.

La classifica
1. Androni-Sidermec 796 punti
2. Bahrain-Merida 623 p.
3. Bardiani-CSF 542 p.
4. Nippo-Vini Fantini 521 p.
5. Wilier-Selle Italia 338 p.
6. UAE Team Emirates 298 p.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile