Parisini, Baroncini e Domenicali: i primi acquisti della Beltrami Tsa 2019 © Beltrami Tsa
Parisini, Baroncini e Domenicali: i primi acquisti della Beltrami Tsa 2019 © Beltrami Tsa

Primi acquisti per la Beltrami Tsa-Hopplà-Petroli Firenze: ingaggiati tre juniores

Il Team Beltrami Tsa-Hopplà-Petroli Firenze, squadra che nel 2019 farà il salto tra le Continental, ha oggi annunciato i primi tre acquisti in vista della nuova stagione, Si tratta di ragazzi provenienti dalla categoria juniores, vale a dire Nicolò Parisini, Filippo Baroncini e Matteo Domenicali. A loro si aggiungerà Thomas Pesenti, fresco di rinnovo con il sodalizio parmense.

Il pavese Nicolò Parisini è un corridore completo con nove vittorie all’attivo nel 2018, fra cui la classifica finale della Tre Giorni Ciclistica Bresciana a cui aggiungere il secondo posto nel Campionato italiano di categoria. Il ravennate Filippo Baroncini  è un passista-scalatore reduce da un anno con cinque successi e con il terzo posto nel già citato Campionato italiano juniores in linea. Ravennate è anche Matteo Domenicali, scalatore puro con sette podi in stagione.

Queste le parole del team manager Stefano Chiari: «Anche per questo primo anno con la Continental non abbiamo voluto rinunciare ad avere con noi corridori provenienti dalla categoria juniores perché crediamo che una programmazione a medio-lungo termine sia necessaria. Abbiamo puntato su atleti che hanno mostrato di avere talento: i risultati dicono che Parisini e Baroncini, secondo e terzo all’ultimo campionato italiano, sono stati fra i migliori huniores del nostro movimento, e Domenicali ha doti davvero interessanti come scalatore. Daremo loro modo di crescere senza pressioni, specialmente al primo anno, nel quale parteciperanno prevalentemente a gare del calendario dilettantistico. Quando poi ci saranno le condizioni, pure loro assaggeranno il mondo professionistico, ma non bisogna avere fretta: la loro maturazione si colloca in un progetto tecnico che avremo modo di illustrare meglio da qui a inizio stagione».

Visita lo store di Cicloweb!

Ciclismo in Tv

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile