Van Der Poel imbattibile alla Arctic Race © ASO
Van Der Poel imbattibile alla Arctic Race © ASO

Presentata la rosa e il programma della Corendon-Circus: Van der Poel sarà al via della Ronde

È uno dei progetti più interessanti che si affacciano al 2019, quello della Corendon-Circus. Da gennaio la formazione belga, attiva principalmente nel ciclocross, ha ottenuto una licenza Professional, optando quindi per incrementare la qualità dell’impegno nel ciclismo su strada.

Quest’oggi è stato definitivamente presentato il programma in vista della nuova stagione. In primo luogo è stato ampliato il settore tecnico, con Kristof De Kegel nel ruolo di performance manager mentre Michel Cornelisse sarà il principale direttore sportivo e Adrie van der Poel si occuperà della stagione del ciclocross.

Il calendario di gare si preannuncia interessante: il team ha infatti anticipato di aver chiesto e già ricevuto una wildcard a Omloop Het Nieuwsblad, Gent Wevelgem, Dwars door Vlaanderen, Ronde van Vlaanderen e Amstel Gold Race, oltre alla partecipazione a diverse corse continentali a cominciare dall’Étoile de Bessèges.

Per quanto riguarda il roster, saranno sedici i corridori in rosa e solo cinque sono confermati rispetto al 2018. Si tratta, ovviamente, di Mathieu van der Poel, attorno al quale tutto il progetto è stato impostato, di suo fratello David van der Poel e dei crossisti Marcel Meisen, Tom Meeusen e Gianni Vermeersch.

Nove gli acquisti che si disimpegneranno esclusivamente nelle gare su strada. Oltre al già noto Lasse Norman Hansen, si aggiungono alla lista i belgi Dries De Bondt e Stijn Devolder dalla Veranda’s Willems, Roy Jans e Jimmy Janssens dalla Cibel-Cebon, Jonas Rickaert dalla Sport Vlaanderen-Baloise, Joeri Stallaert dal Team Voralberg-Santic, il neerlandese Maarten van Trijp dalla Destil-Parkhotel Valkenburg e il tedesco Philipp Walsleben, ex crossista visto nell’ultimo anno con la P&S Thüringen.

Completano la rosa il norvegese Petter Fagerhaug e lo svizzero Loris Roullier (quest’ultimo già nel settore giovanile), due giovani attivi soprattutto nel fuoristrada e che accompagneranno Mathieu van der Poel principalmente nel ciclocross e nelle prove in MTB che lo vedranno impegnato.

Su strada, invece, il ventitreenne fenomeno dovrebbe affrontare queste gare in primavera: Nokere Koerse, Handzame Classic, Gent-Wevelgem, Dwars door Vlaanderen, Ronde van Vlaanderen, Brabantse Pijl e Amstel Gold Race.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile