Andrea Bagioli nel ritiro del Team Sky © Team Sky
Andrea Bagioli nel ritiro del Team Sky © Team Sky

Il Team Sky invita tre giovani nel ritiro prestagionale: fra di loro c’è Bagioli

A fine anno terminerà di essere conosciuto con l’attuale nome ma con ogni probabilità il Team Sky sarà in gruppo anche nel 2020. Un indizio che spinge in questa direzione lo fornisce proprio la compagine britannica che informa di avere invitato tre giovani under 23 a vivere l’atmosfera del team durante un training camp in corso di svolgimento a Maiorca.

Si tratta dei francesi Thomas Acosta e Axel Zingle nonché dell’italiano Andrea Bagioli, tra i grandi protagonisti del panorama nazionale con la maglia del Team Colpack. Queste le parole del direttore della performance Rod Ellingworth: «Abbiamo invitato Acosta e Zingle in quanto mi sono stati segnalati da un loro dirigente al CC Étupes. Bagioli è stato portato qui attraverso il nostro legame con Pinarello».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile