L'esultanza di Arianna Fidanza alla Biwase Cup © Facebook/Tour Cycling News
L'esultanza di Arianna Fidanza alla Biwase Cup © Facebook/Tour Cycling News

Arianna Fidanza vince in Vietnam, podio in Spagna per Nicole d’Agostin

Buoni risultati per le cicliste italiane impegnate all’estero in gare non facenti parte del calendario UCI. In Vietnam è attualmente in corso di svolgimento la Biwase Cup, una lunga ed interessante gara a tappe che vede anche la partecipazione di Arianna Fidanza e Ana Maria Covrig con i colori della High Ambition 2020, formazione giapponese diretta dall’esperto tecnico spagnolo Manel Lacambra.

Questa mattina si è disputata la quinta tappa della gara vietnamita (120 km da Nha Trang a Phan Rang) ed a sfrecciare per prima sul traguardo è stata proprio la 24enne bergamasca Arianna Fidanza: l’atleta in “prestito” dalla Eurotarget aveva già colto due quinti ed un settimo posto nelle frazioni precedenti e oggi è riuscita a precedere nell’ordine la sudacoreana Eun Hee Lee, la vietnamita Thi Thu Mai Nguyen e la tailandese Phetdarin Somrat. La corsa, scattata l’8 marzo, si concluderà sabato 16.

Domenica invece è arrivato invece un ottimo risultato per Nicole d’Agostin, impegnata nei Paesi Baschi nella prima prova del Torneo Euskaldun. Nella Zaldibarko Emakumeen Saria la 20enne veneta della Bizkaia-Durango è stata l’unica a resistere agli attacchi della forte scalatrice spagnola Eider Merino (Movistar) sulle rampe dell’Alto Areitio e dell’Alto de Miota: al termine di 72 chilometri molto combattuti, Nicole d’Agostin s’è inchinata solamente allo sprint, conquistato la seconda posizione e la leadership delle giovani nel Torneo Euskaldun.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile