Robert Gesink © Bram Berkien
Robert Gesink © Bram Berkien

Niente Giro per Gesink: caduto alla Liegi, ha riportato fratture a clavicola e bacino

Difficile pensare ad un corridore che abbia avuto più sfortuna e incidenti di Robert Gesink. L’esperto corridore neerlandese oggi, nel corso della Liège-Bastogne-Liège, è stato coinvolto in una caduta. E il bilancio è pessimo: il trentaduenne ha infatti riportato la frattura della clavicola e, soprattutto, del bacino. Si prospetta ovviamente un lungo stop per lui, che avrebbe dovuto partecipare al Giro d’Italia fungendo da gregario d’esperienza per il sogno rosa di Primoz Roglic. Nei prossimi giorni la formazione giallonera fornirà l’identità del sostituto.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile