Thibaut Pinot sul podio al Tour de l'Ain © Tour de l'Ain - Elise Chauveau
Thibaut Pinot sul podio al Tour de l'Ain © Tour de l'Ain - Elise Chauveau

Tour de France, tutti per Thibaut Pinot nella Groupama-FDJ

Ieri l’Équipe, a tutta pagina, titolava «Ora o mai più» con le figure di Romain Bardet e Thibaut Pinot: senza Dumoulin, Froome e Roglic, tutta la Francia spinge i due principali corridori da corse a tappe alla ricerca di quella vittoria al Tour de France che manca addirittura dal 1985. Per andare alla caccia di tale obiettivo la Groupama-FDJ ha costruito una formazione di sicura qualità, ovviamente tutta disegnata attorno a Thibaut Pinot: dopo due anni in cui ha privilegiato il Giro, il nativo di Mélisey ha nel mirino quel podio finale da lui conquistato nell’edizione 2014.

In salita il ventinovenne potrà contare su un terzetto di assoluta qualità: lo accompagneranno i connazionali David Gaudu e Rudy Molard oltre allo svizzero Sébastien Reichenach, suo gregario fidato. Gli altri quattro elementi della rosa si divideranno fra pianura e prime fasi di montagne, risultando per altro molto importanti nella cronosquadre: sono lo svizzero Stefan Küng e i francesi William Bonnet, Matthieu Ladagnous e l’attuale campione francese Anthony Roux.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile