La Mitchelton-Scott per il Tour de France
La Mitchelton-Scott per il Tour de France

Nella Mitchelton-Scott per il Tour de France ci sono entrambi gli Yates. In gara anche Trentin

La Mitchelton-Scott ha annunciato l’identità degli otto corridori che difenderanno i colori del team al Tour de France. E c’è un nome non previsto alla vigilia, ossia quello di Simon Yates: reduce da un deludente Giro d’Italia, il ventiseienne britannico sarà al via a pieno supporto del gemello Adam Yates, che proverà a curare la classifica generale. In salita un gregario prezioso sarà l’australiano Jack Haig.

Nelle volate l’uomo su cui puntano è l’italiano Matteo Trentin, alla quinta partecipazione al Tour, affiancato dall’esperto sudafricano Daryl Impey. Completano la squadra tre gregari affidabili come gli australiani Luke Durbridge e Michael Hepburn e il danese Chris Juul-Jensen, utilissimi anche nella cronometro a squadre.

Queste le parole del direttore sportivo Mattew White: «L’obiettivo primario è di dare ad Adam Yates la possibilità di arrivare sul podio a Parigi, mentre l’obiettivo secondario è di conquistare una tappa. Simon Yates sarà qui come gregario di lusso per aiutare suo fratello, cercando di ripagare il lavoro da lui fatto alla Vuelta a España 2018. Jack Haig negli ultimi anni è cresciuto tanto e sarà utilissimo. Daryl Impey sarà il regista in corsa, Matteo Trentin è un corridore poliedrico che avrà diverse occasioni di mettersi in luce. Gli altri tre ragazzi sono fondamentali, specialmente nelle strade pianeggianti della Francia».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile