Alessandro De Marchi in fuga al Tour de France © CCC Team
Alessandro De Marchi in fuga al Tour de France © CCC Team

Frattura della clavicola e di un costola per Alessandro De Marchi

Sarà di almeno un mese e mezzo lo stop dalle corse per Alessandro De Marchi in seguito alla brutta caduta di cui è stato protagonista al decimo chilometro della nona tappa del Tour de France. Il 33enne corridore friulano del CCC Team era stato portato al Centre Hospitalier Universitaire-Hôpital Nord di Saint-Étienne dove gli esami hanno riscontrato una frattura della clavicola sinistra, una frattura alla quarta costola sinistra, con contusione al polmone sinistro con un piccolo pneumotorace oltre a varie contusioni e abrasioni, tra cui anche un taglio sul sopracciglio sinistro.

Alessandro De Marchi sarà tenuto in osservazione per 24 o 48 ore durante le quali si valuterà se procedere con un’operazione per sistemare la frattura alla clavicola: da quel momento De Marchi potrà tornare a pedalare sui rulli in 3-4 settimane ed il dottore della squadra Max Testa ipotizza un ritorno in gara verso l’inizio di settembre. «Mi dispiace lasciare il Tour senza aver vinto una tappa – ha dichiarato De Marchi – e sono deluso per aver interrotto la mia tradizione di concludere i Grandi Giri, è la prima volta che mi ritiro. Non vedo l’ora di tornare in sella il prima possibile».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile