Elia Viviani alla Prudential RideLondon © Getty Images
Elia Viviani alla Prudential RideLondon © Getty Images

UCI World Ranking, dopo la vittoria londinese Elia Viviani rientra in top ten

Nella passata settimana sono state diverse le corse disputate e terminate, a cominciare dalla coppia World Tour composta dalla Clásica de San Sebastián e dalla Prudential RideLondon. Gli effetti sull’UCI World Ranking ci sono stati, ma non hanno riguardato le primissime posizioni.

Indi per cui la classifica individuale vede, per l’ennesima settimana, in testa Julian Alaphilippe: dopo la controprestazione tra le strade basche, il francese della Deceuninck-Quick Step scende sotto quota 4000, rimanendo comunque saldamente in vetta con i suoi 3937.62 punti.

Non cambiano neppure le posizioni sul podio: dopo il piazzamento di sabato, Alejandro Valverde (Movistar Team) guadagna punti ed è secondo con 3177. Rimane stabilmente terzo con 2991 punti Jakob Fuglsang (Astana Pro Team). Non ci sono movimenti nelle piazze seguenti: Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) è quarto con 2976 punti, Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) è quinto con 2859.61, Egan Bernal (Team Ineos) è sesto con 2726.75, Greg Van Avermaet (CCC Team) è settimo con 2512.33 e Michael Matthews (Team Sunweb) è ottavo con 2405.55.

Ci sono invece due ingressi nella top ten per le ultime due piazze, per opera di atleti presenti domenica nella capitale britannica e ciascuno capace di guadagnare due posti rispetto alla precedente settimana. Si tratta di Oliver Naesen (AG2R La Mondiale), nono con 2374 punti, ed Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step) che, dopo il successo londinese, è decimo a quota 2347.12, tornando a far capolino tra i migliori dieci – e riportando un portacolori italiano in tale posizione – dopo due mesi di assenza.

Anche nella classifica per nazioni il movimento è minimo: conduce sempre la Francia con 13558.62 punti ma il Belgio è ormai col fiato sul collo, essendo salito a quota 13511.65. Consolida il suo terzo posto con 11359.39 punti l’Italia, giusto davanti ai Paesi Bassi, quarti con 11031.23. La Spagna è quinta con 10721.12 punti mentre sale al sesto posto con 10030.88 punti la Colombia; a farle spazio è la Germania, ora settima con 9854.14 punti. Chiudono la top ten l’Australia a quota 9347.12, la Slovenia con 7485.74 e la Gran Bretagna con 7371.23 punti.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

L’angolo della polemica

Versione stampabile