Marco Canola vittorioso a Salt Lake City © Nippo-Vini Fantini-Faizanè
Marco Canola vittorioso a Salt Lake City © Nippo-Vini Fantini-Faizanè

Altra vittoria italiana al Tour of Utah, a Salt Lake City va a segno Marco Canola

Quello di Salt Lake City è un traguardo che piace al vicentino Marco Canola: il 30enne della Nippo-Vini Fantini-Faizanè ci aveva vinto nel 2017 e si è ripetuto ieri mettendo a segno la prima vittoria personale di questa stagione. La quarta tappa del Tour of Utah era lunga appena 86 chilometri, ma il circuito attorno alla città che ha ospitato i Giochi Olimpici Invernali del 2002 era comunque impegnativo con uno strappo di un chilometro al 6% circa da ripetere otto volte.

In gruppo c’è stata ovviamente selezione ed anche la leggera pendenza all’insù dell’arrivo ha ristretto il numero di pretendenti alla vittoria: Marco Canola è stato bravissimo a resistere fino allo sprint dove poi si è imposto molto nettamente e si è potuto lasciare alle spalle la delusione della prima tappa in cui una brutta caduta nel finale gli aveva impedito di giocarsi le sue carte. Gli statunitensi Travis McCabe e Brendan Rhim hanno chiuso rispettivamente in seconda e terza posizione.

La classifica generale è rimasta assolutamente invariata, almeno nelle prime sei posizioni: Ben Hermans è sempre saldamente in testa con 44″ su James Piccoli e 1’06” su Niklas Eg e stasera la quinta tappa di questo Tour of Utah a Canyons Village presenterà un altro finale abbastanza impegnativo su cui sarà difficile sorprendere il belga della Israel Cycling Academy.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile