Marcel Kittel © Getty Images
Marcel Kittel © Getty Images

Il tedesco Marcel Kittel annuncia il ritiro definitivo dal ciclismo

In un’intervista rilasciata oggi a Der Spiegel, Marcel Kittel annuncia il ritiro immediato e definitivo dal ciclismo. Liberatosi consensualmente nella scorsa primavera dal Team Katusha Alpecin, il trentunenne tedesco imputa la drastica decisione «alla perdita di tutte le motivazioni per continuare a torturarmi in sella ad una bici».

Quattordici volte vincitore di tappa al Tour de France e di quasi 90 gare da professionista, Kittel lascia dopo essere stato uno dei velocisti dominanti dell’ultimo decennio. Nella sua intervista, Kittel dice che l’esperienza al Team Katusha Alpecin è stata frustrante: «Non ho sentito la loro fiducia, da parte loro c’era solo pressione. E il ciclismo» conclude «è uno sport caratterizzato dalla lontananza da casa e da una routine completa: non voglio veder crescere mio figlio su Skype».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile