Deutschland Tour 2019

Il percorso

Non sarà una corsa del World Tour, ma il Deutschland Tour 2019 presenterà una startlist davvero notevole con tanti corridori di spicco a sfidarsi in questi quattro giorni di gara in terra tedesca. Sfortunatamente, la seconda edizione del Giro di Germania dopo il rilancio dell’anno scorso non avrà un percorso all’altezza dei grandi nomi al via, ed il rimpianto aumenta al pensiero che nelle zone attraversate dalla corsa bastava davvero poco per inserire qualche difficoltà in più.

Le quattro tappe sembrano essere fatte in fotocopia una con l’altra: non ci sono cronometro né grandi salite che possano fare selezione in gruppo, ma prima di ogni traguardo gli organizzatori tedeschi hanno inserito piccoli strappetti e brevi tratti in pendenza che possono rendere interessanti e scoppiettanti gli ultimi chilometri, soprattutto con una classifica generale molto corta. In cima ad alcuni strappi, ci saranno anche dei traguardi volanti ad abbuoni che potrebbero essere decisivi.

La prima tappa con arrivato a Halberstadt è la più adatta ad un arrivo in volata a ranghi compatti, ma attenzione all’ultimo chilometro che tende leggermente all’insù. La seconda frazione porterà i corridori a Göttingen e sarà la più lunga di questa edizione del Deutschland Tour con i suoi 202 chilometri: nel finale attenzione a due passaggi su un strappo che raggiunge una pendenza massima dell’8%. La terza tappa a Eisenach sarà un test molto interessante per la generale e anche per il Mondiale con tre salitelle negli ultimi cinquanta chilometri mentre per la quarta ed ultima giornata sembra difficile che il passaggio dalla rinomata stazione sciistica di Oberhof faccia grossi danni, ma il finale sarà di nuovo avvincente con la possibilità di giocarsi gli ultimi abbuoni con una volata in salita a Erfurt.

Le tappe

Giovedì 29/8 - 1a Tappa: Hannover - Halberstadt (167 km)

Partenza: Hannover ore 13.05
Arrivo: Halberstadt ore 17.05-17.30

Sprint: Sessen km 78.5, Osterwieck km 133, Huy Neinstedt (Abbuoni) km 151.5
Gpm: Sternplatz (498 m) km 86

Venerdì 30/8 - 2a tappa: Marburg - Göttingen (202 km)

Partenza: Marburg ore 11.50
Arrivo: Göttingen ore 16.40-17.10

Sprint: Rosdorf km 172, Göttingen km 187.5, Göttingen (Abbuoni) km 193
Gpm: Waldeck (402 m) km 67.5, Göttingen (238 m) km 178.5

Sabato 31/8 - 3a tappa: Göttingen - Eisenach (189 km)

Partenza: Göttingen ore 13.00
Arrivo: Eisenach ore 17.30-18.00

Sprint: Treffurt km 78, Eisenach km 158.5, Hohe Sonne (Abbuoni) km 178.5
Gpm: Heiligenstadt (466 m) km 30.5, Hohe Sonne (438 m) km 151, Vachaer Stein (374 m) km 168

Domenica 1/9 - 4a tappa: Eisenach - Erfurt (159.5 km)

Partenza: Eisenach ore 11.40
Arrivo: Erfurt ore 15.20-15.45

Sprint: Arnstadt km 117, Erfurt km 141.5, Erfurt (Abbuoni) km  151.5
Gpm: Neue Ausspanne (711 m) km 44.5, Ruppberg (754 m) km 78.5, Oberhof (834 m) km 85.5

I protagonisti

Come già detto in precedenza, la principale attrattiva di questo Deutschland Tour 2019 è una startlist di livello altissimo con 15 squadre World Tour e tante stelle dalle caratteristiche diverse: per tanti campioni inizierà proprio dalla Germania il percorso di avvicinamento al Campionato del Mondo in Yorkshire o comunque la preparazione per gli ultimi prestigiosi appuntamenti dell’anno. Indicare un favorito netto non è semplice anche perché il tracciato è aperto a molte soluzioni: le maggiori attenzioni, però, saranno senza dubbio concentrate sullo straordinario duo della Deceuninck-Quick Step che si presenterà in Germania affidandosi al talento di Julian Alaphilippe e Remco Evenepoel, entrambi da seguire in ottica iridata.

In questi quattro giorni di gara in Germania potremmo ammirare anche uomini di classifica da grandi corse a tappe che hanno scelto di disertare la Vuelta: oltre al già citato Alaphilippe ci saranno altri grandi reduci del Tour de France come il nostro Vincenzo Nibali, il gallese Geraint Thomas che ha messo nel mirino la crono iridata, il tedesco padrone di casa Emanuel Buchmann o ancora Richie Porte, Daniel Martin, Enric Mas e Lennard Kämna; magari il nome del vincitore finale non uscirà da questa lista ristretta, ma sono corridori che non vanno sottovalutati.

Tra Polonia, Benelux e Norvegia ci sono stati corridori che hanno messo in mostra una condizione fisica eccellente e che potrebbero sfruttarla per fare molto bene anche al Deutschland Tour: uno è il giovane elvetico Marc Hirschi che al BinckBank Tour si è piazzato in quinta posizione, poi abbiamo il russo Pavel Sivakov che ha trionfato al Tour de Pologne ben supportato dal compagno di squadra Ben Swift con il toscano Diego Ulissi capace di concludere sul podio finale, all’Arctic Race of Norway è invece stato il kazako Alexey Lutsenko a festeggiare dopo il finale apertissimo con il padrone di casa Odd Christian Eiking che aveva trovato lo spunto giusto per vincere la tappa più dura. Tutti questi saranno in Germania e potranno avanzare pretese sul podio finale, magari assieme a corridori come Alberto Bettiol, Jasper Stuyven, Nils Politt, Michal Kwiatkowski, Nans Peters e Simon Geschke.

L’assenza di grandi salite, terrà in corsa per un buon risultato anche i velocisti: magari non Mark Cavendish e André Greipel che sono ormai avviati verso il viale del tramonto, ma Caleb Ewan, Pascal Ackermann e Alexander Kristoff sono sicuramente da tenere in seria considerazione, come anche Cees Bol e il bresciano Sonny Colbrelli che deve dare indicazioni importanti in ottica maglia azzurra.

La startlist ufficiale

Bahrain Merida
1 Nibali, Vincenzo
2 Caruso, Damiano
3 Colbrelli, Sonny
4 Garosio, Andrea
5 Nibali, Antonio
6 Sieberg, Marcel
Team Katusha Alpecin
11 Politt, Nils
12 Biermans, Jenthe
13 Dowsett, Alex
14 Gonçalves, José
15 Hollmann, Juri
16 Spilak, Simon
Deceuninck-Quick Step
21 Alaphilippe, Julian
22 Asgreen, Kasper
23 Evenepoel, Remco
24 Lampaert, Yves
25 Mas, Enric
26 Serry, Pieter
Bora Hansgrohe
31 Ackermann, Pascal
32 Buchmann, Emanuel
33 Burghardt, Marcus
34 Schillinger, Andreas
35 Schwarzmann, Michael
36 Selig, Rüdiger
Team Ineos
41 Sivakov, Pavel
42 Kwiatkowski, Michal
43 Narvaez, Jhonnatan
44 Rowe, Luke
45 Swift, Ben
46 Thomas, Geraint
Lotto Soudal
51 Ewan, Caleb
52 Frison, Frederik
53 Keukeleire, Jens
54 Kluge, Roger
55 Maes, Nikolas
56 Vanendert, Jelle
UAE Team Emirates
61 Kristoff, Alexander
62 Consonni, Simone
63 Laengen, Vegard Stake
64 Martin, Daniel
65 Riabushenko, Alexandr
66 Ulissi, Diego
Team Arkéa-Samsic
71 Greipel, André
72 Bonnamour, Franck
73 Bouet, Maxime
74 Feillu, Brice
75 Gesbert, Elie
76 Hardy, Romain
Trek-Segafredo
81 Porte, Richie
82 Bernard, Julien
83 Gogl, Michael
84 Pedersen, Mads
85 Skujins, Toms
86 Stuyven, Jasper
Team Sunweb
91 Kämna, Lennard
92 Bol, Cees
93 Hamilton, Chris
94 Hindley, Jai
95 Hirschi, Marc
96 Kanter, Max
EF Education First
101 Bettiol, Alberto
102 Bennett, Sean
103 Caicedo, Jonathan
104 McLay, Daniel
105 Scully, Thomas
106 Whelan, James
Astana Pro Team
111 Lutsenko, Alexey
112 Bohorquez, Hernando
113 Contreras, Rodrigo
114 Cort Nielsen, Magnus
115 Villella, Davide
116 Zeits, Andrey
AG2R La Mondiale
121 Denz, Nico
122 Cherel, Mickaël
123 Dupont, Hubert
124 Frank, Mathias
125 Gastauer, Ben
126 Peters, Nans
Team Jumbo-Visma
131 Bouwman, Koen
132 Krul, Stef
133 Lindeman, Bert-Jan
134 Martens, Paul
135 Roosen, Timo
136 Vingegaard, Jonas
CCC Team
141 Geschke, Simon
142 Gradek, Kamil
143 Rosskopf, Joey
144 Van Hoecke, Gijs
145 Wright, Fred
146 Zoidl, Riccardo
Wanty-Gobert
151 Vanspeybrouck, Pieter
152 Backaert, Frederik
153 Eiking, Odd Christian
154 Kreder, Wesley
155 Offredo, Yoann
156 Van Melsen, Kevin
Team Dimension Data
161 Cavendish, Mark
162 Gasparotto, Enrico
163 Janse Van Rensburg, Reinardt
164 Renshaw, Mark
165 Slagter, Tom Jelte
166 Thomson, Jay Robert
Gazprom-RusVelo
171 Shalunov, Evgeny
172 Arslanov, Ildar
173 Boev, Igor
174 Kulikov, Vladislav
175 Rovny, Ivan
176 Shilov, Sergey
Team Dauner-D&DQ
181 Mamos, Philipp
182 Bauer, Dominik
183 Braun, Julian
184 Heming, Mika
185 Steigner, Kilian
186 Thurau, Sven
Team Kern Haus-Lotto
191 Rutsch, Jonas
192 Heiduk, Kim
193 Hugger, Jan
194 Huppertz, Joshua
195 Kessler, Robert
196 Knaup, Tobias
P&S Metalltechnik
201 Mandrysch, John
202 Aschenbrenner, Michel
203 Jägeler, Robert
204 Nolde, Tobias
205 Röber, Dominik
206 Stark, Immanuel
Bike Aid
211 Holler, Nikodemus
212 Bichlmann, Daniel
213 Carstensen, Lucas
214 Debesay, Mekseb
215 Van Engelen, Adne
216 Wolf, Justin

La corsa in tv

La corsa verrà trasmessa tutti i giorni in diretta da Eurosport. Gli orari ed i canali di trasmissione sono rintracciabili nella nostra guida tv.

Albo d’oro

2018Matej Mohoric (SLO)Nils Politt (GER)Maximilian Schachmann (GER)
2009-17Non disputato
2008Linus Gerdemann (GER)Thomas Löfkvist (SVE)Janez Brajkovic (SLO)
2007Jens Voigt (GER)Levi Leipheimer (USA)David López García (SPA)
2005Levi Leipheimer (USA)Jan Ullrich (GER)Georg Totschnig (AUT)
2006Jens Voigt (GER)Levi Leipheimer (USA)Andrej Kašeckin (KAZ)
2004Patrik Sinkewitz (GER)Jens Voigt (GER)Jan Hruška (CEC)
2003Michael Rogers (AUS)José Azevedo (POR)Aleksandr Vinokurov (KAZ)
2002Igor González de Galdeano (SPA)Aitor Garmendia (SPA)Tobias Steinhauser (GER)
2001Aleksandr Vinokurov (KAZ)Aitor Garmendia (SPA)Rolf Aldag (GER)
2000David Plaza (SPA)Andreas Klöden (GER)Udo Bölts (GER)
1999Jens Heppner (GER)Andreas Kappes (GER)Christian Wegmann (GER)
1983-98Non disputato
1982Theo de Rooij (OLA)Paul Haghedooren (BEL)Ludo Peeters (BEL)
1981Silvano Contini (ITA)Theo de Rooij (OLA)Tommy Prim (SVE)
1980Gregor Braun (GER)Tommy Prim (SVE)Marino Lejarreta (SPA)
1979Dietrich Thurau (GER)Aad van den Hoek (OLA)Francesco Moser (ITA)
1963-78Non disputato
1962Peter Post (OLA)Lode Troonbeeckx (BEL)Roger Baens (BEL)
1961Friedhelm Fischerkeller (GER)Hans Junkermann (GER)Piet Rentmeester (OLA)
1960Albertus Geldermans (OLA)Joseph Planckaert (BEL)Klaus Bugdahl (GER)
1956-59Non disputato
1955Rudi Theissen (GER)Franz Reitz (GER)Hans Junkermann (GER)
1953-54Non disputato
1952Isidore De Rijck (BEL)Marcel De Mulder (BEL)Raymond Impanis (BEL)
1951Guido De Santi (ITA)Fritz Schaer (SVI)Raymond Impanis (BEL)
1950Roger Gyselinck (BEL)Mathias Pfannenmuller (GER)Otto Schenk (GER)
1949Harry Saager (GER)Erich Bautz (GER)Reinhold Steinhilb (GER)
1948Philipp Hilbert (GER)Erich Bautz (GER)Fritz Scheller (GER)
1947Erich Bautz (GER)Fritz Diederichs (GER)Richard Voigt (GER)
1940-46Non disputato
1939Georg Umbenhauer (GER)Robert Zimmermann (SVI)Fritz Scheller (GER)
1938Hermann Schild (GER)Frans Bonduel (BEL)Otto Weckerling (GER)
1937Otto Weckerling (GER)Ludwig Geyer (GER)Fritz Diederichs (GER)
1932-36Non disputato
1931Erich Metze (GER)Oskar Thierbach (GER)Nicolas Frantz (LUS)
1930Hermann Buse (GER)Kurt Stoepel (GER)Oskar Tietz (GER)
1928-29Non disputato
1927Rudolf Wolke (GER)Eric Reim (GER)Richard Rosch (GER)
1923-26Non disputato
1922Adolf Huschke (GER)Paul Kohl (GER)Wilhelm Siewert (GER)
1912-21Non disputato
1911Hans Ludwig (GER)Adolf Huschke (GER)Hans Hartmann (GER)

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile