Yannick Peeters supera Nicolas Samparisi in Cina © Twitter
Yannick Peeters supera Nicolas Samparisi in Cina © Twitter

Si apre la stagione del ciclocross, in Cina secondo posto per Nicolas Samparisi

Eccettuando i campionati nazionali di Australia e Nuova Zelanda e tre competizioni estremamente minori fra Australia e Stati Uniti, con il mese di settembre si può dire che inizi la stagione del ciclocross, che fino a febbraio animerà gli sterrati soprattutto della vecchia Europa.

Soprattutto ma non esclusivamente, in quanto i primi due appuntamenti della Coppa del Mondo di ciclocross saranno come ormai di consueto negli Stati Uniti: sabato 14 settembre il via sarà ad Iowa City mentre domenica 22 si raddoppierà a Waterloo, nel Wisconsin.

Oggi, però, si è svolta in Cina la prima gara di categoria C1 (escluse le prove di Coppa del Mondo, le gare possono essere di categoria C1 o C2, con le prime di maggior lignaggio), il Qiansen Trophy Aohan Station, disputatosi a Chifeng City nella Mongolia Interna, a circa 400 km a nord di Pechino.

A fregiarsi del successo nella prova maschile è stato il belga Yannick Peeters: l’alfiere della Pauwels Sauzen-Bingoal ha avuto la meglio in uno sprint a due sull’azzurro Nicolas Samparisi, mentre il podio viene completato dal francese Mickaël Crispin. Trovano spazio in top ten anche altri due italiani, ossia Lorenzo Samparisi giunto sesto e Antonio Folcarelli che ha terminato settimo. Nella gara femminile, successo per la belga Joyce Vanderbeken davanti alla francese Marlene Morel e alla spagnola Aida Nuno Palacio.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile