Raymond Poulidor con suo nipote Mathieu van der Poel © UCI
Raymond Poulidor con suo nipote Mathieu van der Poel © UCI

Raymond Poulidor è morto questa notte all’età di 83 anni

Il mondo del ciclismo è in lutto per la morte di Raymond Poulidor avvenuta questa notte all’età di 83 anni: il leggendario campione francese, nonno dell’attuale fenomeno Mathieu van der Poel, era stato ricoverato circa un mese fa presso l’ospedale di Saint-Léonard-de-Noblat. Nel corso della sua lunga carriera ciclistica, Poulidor ha dato vita ad accesi duelli con Anquetil, trovando poi sulla propria strada anche Merckx: tra il 1962 ed il 1976 è salito per ben otto volte sul podio finale del Tour de France senza mai riuscire a vincere né ad indossare la maglia gialla; una sorta di maledizione che lo ha colpito anche ai Campionati del Mondo dove è stato una volta seconda e tre volte terzo. Tra i suoi successi più importanti segnaliamo la Vuelta del 1964, la Milano-Sanremo del 1961 e la Freccia Vallone del 1963.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile