Bernhard Eisel © Stiehl Photography
Bernhard Eisel © Stiehl Photography

L’austriaco Bernhard Eisel annuncia il ritiro dopo 19 stagioni da professionista

La notizia era nell’aria da qualche tempo e adesso è arrivata la conferma ufficiale da parte del diretto interessato: l’esperto corridore austriaco Berhard Eisel ha infatti annunciato il ritiro dal ciclismo professionistico dopo 19 stagioni ai massimi livelli. Eisel, che compirà 39 anni tra poco più di un mese, aveva iniziato la propria carriera nel 2001 con la Mapei e nel corso degli anni si è fatto apprezzare prima come velocista e uomo da classiche, poi come gregario e uomo di fiducia per gli sprint di Mark Cavendish: i due hanno condiviso gli ultimi quattro anni alla Dimension Data, ma Eisel non ha potuto seguire il britannico alla Bahrain-Merida ed è rimasto così senza contratto per i 2020. L’ultimo successo ottenuto in carriera da Eisel è anche il più prestigioso della sua carriera: si tratta della Gent-Wevelgem 2010 in cui riuscì a superare Vanmarcke, Gilbert, Hincapie e Oss in una volata ristretta.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile