Annemarie Worst precede Ceylin Del Carmen Alvarado e Katherine Compton a Nommay © UCI
Annemarie Worst precede Ceylin Del Carmen Alvarado e Katherine Compton a Nommay © UCI

Worst batte Del Carmen a Nommay e l’avvicina in classifica di CDM. Nona Eva Lechner

Una gara tiratissima e incerta, e una conclusione allo sprint tra tre atlete che non sono riuscite a fare la differenza prima della volata: così l’ottava e penultima tappa di Coppa del Mondo di Ciclocross, a Nommay in Francia, si è chiusa col successo di Annemarie Worst, il terzo per lei in stagione nella challenge UCI.

L’olandese è stata perfetta nel controllare le due avversarie che erano con lei nella tornata conclusiva, lasciando sfogare Katie Compton a inizio giro e poi chiudendole la strada sulle ultime curve, mentre Ceylin Del Carmen Alvarado si è dovuta piegare rispetto al più potente spunto della connazionale sul rettilineo d’arrivo.

Il pubblico di casa è stato a lungo scaldato dalla prova di Marion Norbert Riberolle, che sin dall’inizio (dopo la consueta sfuriata in partenza di Ellen Van Loy) ha tenuto il ritmo delle due olandesi, salvo poi saltare al quarto e penultimo giro a causa di un problema meccanico al cambio che l’ha obbligata a fare più di metà tornata a piedi. Il suo posto nel terzetto di testa è stato tenuto dalla Compton, brava a rimontare dopo un avvio meno brillante delle rivali.

All’arrivo 1″ tra Annemarie Worst e Ceylin Del Carmen Alvarado, con Katie Compton cronometrata a 3″; a 42″ ha chiuso Christine Majerus, a 43″ Manon Bakker, a 50″ Clara Honsinger, a 55″ Caroline Mani, a 57″ Ellen Van Loy; giornata in chiaroscuro per le azzurre, con Eva Lechner che ha chiuso al nono posto a 58″ (top ten chiusa da Marion Norbert Riberolle a 1′ tondo), senza infamia e senza lode, mentre buone prove sono venute da Francesca Baroni (16esima a 1’56”) e Gaia Realini (22esima a 2’28”); mai in gara Alice Maria Arzuffi, 28esima al traguardo a 2’55”; 34esimo posto per Silvia Persico, 52esimo per Carlotta Borello, 65esimo per Marta Zanga.

In classifica Worst avvicina Del Carmen Alvarado: 425 punti per la vincitrice di oggi contro i 430 di Ceylin, e nell’ultima tappa, domenica prossima a Hoogerheide, sarà lotta aperta tra le due. Scende al terzo posto Katerina Nash, 12esima oggi, a 398; seguono Inge Van der Heijden a 344, Compton a 341 e Maghalie Rochette a 329; Eva Lechner è 13esima a 258.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile