Anna van der Breggen e Julian Alaphilippe, vincitori nel 2019 della Freccia Vallone © ASO
Anna van der Breggen e Julian Alaphilippe, vincitori nel 2019 della Freccia Vallone © ASO

Presentato il percorso della Freccia Vallone, cambia il circuito finale

Giornata di presentazioni in Vallonia dato che sono stati svelati i tracciati, tanto maschile quanto femminile, della Freccia Vallone 2020 che si disputerà mercoledì 22 aprile. La gara maschile vedrà un cambio nella sede di partenza: invece che da Ans la gara prenderà il via da Hervé, per un percorso di 202 km, 7 in più della passata edizione. Sono dieci le côte da affrontare, con tre passaggi, compreso quello finale, sul Muro di Huy. Da segnalare una modifica sostanziale negli ultimi km: nel circuito conclusivo, accanto alla confermato Côte d’Ereffe, viene aggiunta l’inedita Côte du Chemin des Gueuses (1800 metri al 6.5%), che prende il posto della Côte de Cherave.

Anche la versione femminile conoscerà dei cambiamenti: non nelle sedi di partenza e arrivo, che sarà sempre Huy. La distanza da 118.5 km è stata innalzata a 124 km; saranno due i giri del circuito che verranno affrontati, anche in questo caso con Côte d’Ereffe, Côte du Chemin des Gueuses e Muro di Huy come ordine.

Queste le altimetrie delle due gare

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile