Sebastián Molano si prende la seconda tappa al Tour Colombia © Bettiniphoto
Sebastián Molano si prende la seconda tappa al Tour Colombia © Bettiniphoto

Sebastián Molano vince in volata la seconda tappa del Tour Colombia

La Deceuninck-QuickStep fa tutto alla grande con il suo treno, ma come già si era visto alla Vuelta a San Juan in questo momento il velocista colombiano Álvaro Hodeg non riesce a concretizzare il lavoro dei compagni di squadra. Nella seconda tappa del Tour Colombia, una frazione tutta in pianura tra Paipa e Duitama, la vittoria è andata a Sebastián Molano che ha portato a quota otto le vittorie stagionali della UAE Team Emirates fino a questo momento.

La tappa era partita con una fuga di ben dieci corridori che ha tenuto un po’ sotto pressione il plotone principale: negli ultimi 50 chilometri nel gruppo di testa è venuto meno l’accordo e così si sono avvantaggiati Byron Guamá e Jorge Montenegro (Ecuador), Matthieu Jeannès (Illuminate) e Aldemar Reyes (EPM) che hanno prolungato la loro avventura di alcuni chilometri. Negli ultimi 20 chilometri hanno allungato ancora Guamá e Jeannès che sono stati raggiunti dal brasiliano Lauro Chaman, ma il destino degli attaccanti era ormai segnato con il gruppo a pochi secondi: il ricongiungimento definitivo, però, è avvenuto a cinque chilometri dall’arrivo mentre le squadre si stavano organizzando per lo sprint.

Come detto, la Deceuninck-QuickStep ha preso in mano le operazioni lanciando ottimamente Álvaro Hodeg, ma l’altro colombiano Sebastián Molano non ha avuto grosse difficoltà a saltarlo e ad andare a vincere. Rischia il disastro la Israel Start-Up Nation con Itamar Einhorn che in piana volata si tocca con il compagno di squadra Edwin Ávila: i due alla fine sono restati in piedi e hanno chiuso rispettivamente in terza e quinta posizione, mentre in mezzo si è infilato Jhonatan Restrepo dell’Androni. Unico italiano in top 10 è Marco Benfatto (Bardiani-CSF-Faizanè) ottavo, nella generale invece resta leader l’ecuadoriano Jonathan Caicedo.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile