Emma Heinze festeggia il suo oro © UCI
Emma Heinze festeggia il suo oro © UCI

Mondiali su Pista, Emma Hinze è la nuova regina della velocità

La prova della Velocità Femminile ai Mondiali su Pista di Berlino segna il passo del cambiamento al vertice nella specialità: a vincere è la giovane tedesca Emma Hinze, che a 23 anni conquista il suo primo oro individuale (dopo aver conquistato due giorni fa l’oro nel Team Sprint), ereditando così il ruolo al vertice nella tradizione tedesca da Miriam Welte e dalla sfortunata Kristina Vogel.

Una vittoria perentoria, anche considerando come è giunta: dopo aver battuto con in semifinale la campionessa in carica Lee Wai Sze ha fatto fuori con relativa facilità anche Anastasia Voinova (strano ma vero, prima medaglia mondiale nella velocità per la russa). La Wai Sze ha poi battuto per il bronzo la canadese Kelsey Mitchell, come da pronostico.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile