Pierino Gavazzi conquista la Milano-Sanremo 1980 © La Gazzetta dello Sport
Pierino Gavazzi conquista la Milano-Sanremo 1980 © La Gazzetta dello Sport

Pierino Gavazzi in gravi condizioni a causa del coronavirus

Tra i tanti italiani colpiti dal coronavirus vi è anche uno storico esponente del mondo del ciclismo, vale a dire Pierino Gavazzi. Il sessantanovenne, vincitore in carriera di quasi cinquanta corse fra cui la Milano-Sanremo 1980, tre titoli italiani élite e cinque tappe al Giro d’Italia, è ricoverato da quasi due settimane in terapia intensiva in una clinica ad Ome, nel bresciano.

Queste le parole del figlio Mattia, anch’egli ex ciclista professionista, rilasciata a La Gazzetta dello Sport: «Stiamo vivendo momenti drammatici. Mercoledì sera alle 10 ha chiamato una dottoressa dicendoci che la situazione polmonare era nettamente peggiorata, che papà era steso a letto su un fianco, che faticava molto. Una situazione molto critica, non ci ha nascosto che avremmo dovuto prepararci anche al peggio. La mattina dopo abbiamo sentito papà, ha detto a mia madre di stare tranquilla, che gli mancava la famiglia, che vorrebbe rivederci, che presto torna. Non c’è dubbio che sia affaticato, però non ha dolori. Un nostro caro amico mi ha detto che non tutto è perduto. Sento poi che non ha perso la voglia di lottare. Questo è fondamentale, papà conosce la fatica e sa stringere i denti».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile