Anna van der Breggen © Boels-Dolmans
Anna van der Breggen © Boels-Dolmans

Il 2021 sarà l’ultimo anno in sella per Anna van der Breggen; anche Blaak “vede” il ritiro

I Giochi Olimpici di Tokyo, recentemente posticipati all’estate del 2021, dovrebbero essere l’ultimo grande obiettivo di Anna van der Breggen: la 30enne atleta neerlandese, già campionessa olimpica e mondiale e vincitrice per due volte del Giro Rosa, ha infatti manifestato l’intenzione di ritirarsi dal ciclismo agonistico al termine della prossima stagione. In un’intervista a Nos, Van der Breggen ha confermato di aver rinnovato per un anno con l’attuale Boels-Dolmans che dalla prossima stagione si chiamerà SD Works: una normale mancanza di motivazione per chi ha vinto praticamente tutto, ma scesa di bici questa straordinaria campionessa resterà in squadra con il ruolo di direttore sportivo almeno fino al 2024.

Sempre in casa Boels-Dolmans, anche l’altra ex campionessa del mondo Chantal Blaak sembra avere le idee chiare sul proprio futuro: classe 1989, l’iridata di Bergen ha rinnovato il proprio contratto per un anno e mezzo e appenderà la bicicletta al chiodo dopo la campagna delle classiche primaverili del 2022. Anche per Blaak si prospetta un posto in ammiraglia proprio la sua squadra attuale.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile