La vittoria di Florian Sénéchal © WielerFlits
La vittoria di Florian Sénéchal © WielerFlits

In Belgio si corre e la Deceuninck-QuickStep già vince con Sénéchal

Non era una corsa del calendario UCI, ma al GP Vermarc che si è disputato oggi è stata gara vera con molti squadroni professionistici a battagliare nelle prime posizione. La gara era iniziata con un minuto di silenzio in memoria di Niels De Vriendt, il 20enne ciclista belga deceduto ieri per arresto cardiaco durante la prova d’apertura del calendario dilettantistico belga.

Al termine di 154 chilometri molto battagliati, a spuntarla è stata la Deceuninck-QuickStep grazie al francese Florian Sénéchal che nel finale si è ritrovato all’attacco con Victor Campenaerts e Oscar Riesebeek e poi li ha staccati giungendo da solo al traguardo con qualche secondo di vantaggio sui due inseguitori, con Riesebeek in seconda posizione. Più staccati hanno poi completato la top10 Stijn Steels, Lionel Taminiaux, Tim Merlier, Toon Aerts, Nikolas Maes, Pieter Vanspeybrouck e Corné van Kessel.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile