Matteo Dal Cin e Tanja Erath s’impongono nella 3a tappa del Virtual Tour de France

Arriva il weekend e ritorna quindi il Virtual Tour de France con la terza tappa che si è disputata su in circuito di 24 chilometri da ripetere due volte ma privo di grandi dislivelli. Gara veloce e senza particolari emozioni prima della volata finale che ha visto imporsi il 29enne canadese Matteo Dal Cin, ex campione nazionale che milita della Rally Cycling e che ha preceduto nell’ordine Jake Stewart, Callum Scotson, Ethan Hayter, Ryan Gibbons e Rasmus Tiller. Con due uomini nelle prime 6 posizioni, la NTT Pro Cycling ha difeso il primato nella classifica generale con 193 punti, la Rally è seconda a quota 156.

In precedenza la gara femminile aveva visto il successo, sempre in volata, della tedesca Tanja Erath davanti a Chloe Dygert e April Stacey. La Erath, che milita nella Canyon-SRAM, era approdata al ciclismo su strada élite proprio grazie a Zwift ed al concorso che ogni anno viene organizzato con in palio un contratto con quella che è la sua attuale squadra: da quel successo nel 2018, la Erath ha saputo farsi valere e si è guadagnata la riconferma in squadra. Nonostante il successo, la Canyon-SRAM resta seconda nella classifica generale, ma sono solo 23 i punti di distanza dal Team TIBCO.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile