Kevin Rivera alla Vuelta al Táchira © Vuelta al Táchira
Kevin Rivera alla Vuelta al Táchira © Vuelta al Táchira

Si sblocca il caso di Kevin Rivera: il corridore volerà sabato verso la Spagna

Dopo più un mese e numerosi appelli, compreso quello di due giorni fa del connazionale Andrey Amador, sembra essersi finalmente risolta la spinosa situazione di Kevin Rivera, il giovane talento dell’Androni-Sidermec che per questioni burocratiche, e le difficoltà legate al coronavirus, era rimasto bloccato a casa in Costa Rica senza poter unirsi alla squadra in Europa per la ripresa dell’attività. Nella serata di ieri il Ministero dello Sport ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo con le autorità spagnole per permettere a Kevin Rivera di volare verso l’Europa in data sabato 15 agosto: vincitore di due tappe alla Vuelta al Tachira e una al Tour de Langkawi a inizio 2020, Rivera potrà quindi unirsi ai compagni dell’Androni per provare a guadagnarsi un posto in squadra in vista del Giro d’Italia.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile