Una foto d'archivio di Chloe Hosking © Rally Cycling - Velofocus
Una foto d'archivio di Chloe Hosking © Rally Cycling - Velofocus

GP d’Isbergues femminile, vittoria di Chloe Hosking su Chiara Consonni

Epilogo in volata per la terza edizione del GP d’Isbergues femminile, gara inserita nel calendario UCI con categoria 1.2 e che si è disputata oggi su un percorso di 116 chilometri. Nel finale si è fatta vedere in testa al gruppo la Valcar-Travel&Service che ha organizzato un bel treno per lanciare Chiara Consonni nel migliore dei modi: la sfida in velocità ha però premiato la sprinter australiana Chloe Hosking (Rally Cycling) che una decina di giorni fa, sempre in Francia, aveva conquistato l’ultima tappa del Tour de l’Ardèche.

In seconda posizione si è piazzata proprio Chiara Consonni, mentre terza ha chiuso l’altra australiana Lauren Kitchen (FDJ Nouvelle Aquitaine) che qui s’era già imposta nel 2018, Quarta piazza per la francese Gladys Verhulst (Team Arkéa-Samsic), quindi seguono Karlijn Swinkels (Parkhotel Valkenburg), Amber van der Hulst (Parkhotel Valkenburg), Blanka Vas (Doltcini Van Eyck Sport), Ceylin del Carmen Alvarado (Ciclismo Mundial), Femke Markus (Parkhotel Valkenburg) e Alice Barnes (Canyon-SRAM).

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile