Chloe Dygert in azione nella cronometro di Imola © Rob Jones
Chloe Dygert in azione nella cronometro di Imola © Rob Jones

Profonda ferita alla gamba per Chloe Dygert: fiducia per il pieno recupero

Le immagini della bruttissima caduta di Chloe Dygert durante la cronometro dei Campionati del Mondo di Imola 2020 hanno spaventato molti appassionati e solo in nottata è arrivato un aggiornamento ufficiale sulle condizioni di salute della 23enne americana. Dygert ha sofferto una profonda ferita alla gamba sinistra che ha interessato pesantemente il muscolo quadricipite ed un legamento: la campionessa del mondo a cronometro di Harrogate è stata subito trasportata all’ospedale di Bologna dove è stata operata. Dal comunicato stampa rilasciato da USA Cycling, la federazione ciclistica statunitense, emerge fiducia per il “pieno recupero” dell’atleta: «Siamo sollevati che la caduta non sia stata peggiore di quel che poteva essere – ha dichiarato Jim Miller, massimo responsabile sul piano sportivo della nazionale USA – e sebbene l’incidente sia stato angosciante, Chloe è giovane ed è una guerriera. Con la sua determinazione, sappiamo che tornerà a correre prima che ce ne accorgiamo. Per ora, vogliamo solo che si concentri sulla guarigione».

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile