Jakob Fuglsang e Miguel Ángel López © Getty Images
Jakob Fuglsang e Miguel Ángel López © Getty Images

Astana extralusso al Giro d’Italia: con Fuglsang e Vlasov c’è López

È, almeno sulla carta, la formazione meglio attrezzata per le salite, con un trio di testa che farebbe paura a chiunque. L’Astana Pro Team giunge al Giro d’Italia con elevate ambizioni di classifica, presentando a bocce ferme un capitano unico attorniato da una squadra solida, con due scudieri di primo’ordine.

Jakob Fuglsang punta a centrare quel podio in un grande giro che ancora manca al suo palmares: il danese è forse all’ultima possibilità della carriera per centrare tale obiettivo e, per provarci, ha persino rinunciato alla difesa del titolo alla Liège-Bastogne-Liège. Come accaduto a Il Lombardia, al suo fianco è presente il russo Alexander Vlasov, potenziale sorpresa della Corsa Rosa e anch’egli uomo di classifica.

Non curerà invece il piazzamento finale Miguel Ángel López: il colombiano, vincitore per due volte della maglia bianca, è reduce dalla Grande Boucle ed è stato chiamato con il compito di supportare Fuglsang in salita. Quando la strada sale saranno utili lo spagnolo Óscar Rodríguez e i giovani kazaki Yuriy Natarov e Vadim Pronskiy. Completano la formazione due esperti gregari italiani come il veneto Manuele Boaro e il piemontese Fabio Felline.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile